Lasciarsi cadere

free_falling

Si ha paura di migliaia di cose, del dolore, dei giudizi, del proprio cuore; si ha paura del sonno, del risveglio, paura della solitudine, del freddo, della follia, della morte. Specialmente di quest’ultima, della morte.

Ma sono tutte maschere, travestimenti. In realtà c’è una sola paura: quella di lasciarsi cadere, di fare quel passo verso l’ignoto lontano da ogni certezza possibile… c’è una sola arte, una sola dottrina, un solo mistero: lasciarsi cadere, non opporsi recalcitrando alla volontà di Dio (ndr: alla vita? all’universo? sostituire a piacere…), non aggrapparsi a niente, né al bene né al male.

Allora si è redenti, liberi dalla sofferenza, liberi dalla paura.

Herman Hesse

Da http://www.visionealchemica.com/



I commenti sono chiusi.